(IN) Netweek

MONZA

Gran premio di Monza, un affare non solo per la Brianza grazie all'indotto

Share

Il Gp è un affare non solo per Monza e Brianza: l'edizione 2014 porta più di 14,5 milioni di euro nelle casse di albergatori, ristoratori e commercianti brianzoli, ma genera indotto turistico anche nell'area milanese per oltre 8,6 milioni di euro, nelle località lacustri e di villeggiatura di Como e di Lecco con un indotto turistico rispettivamente di 3 milioni di euro e di circa 900mila euro.

Il valore del brand "Gran Premio d'Italia" è stato stimato dalla Camera di Commercio brianzola in 3,8 miliardi sulla base di un insieme di parametri: conoscenza e attrattività della manifestazione a livello nazionale ed internazionale, flussi turistici generali e legati all'evento, competitività economica del territorio (imprese, indice di apertura commerciale, Pil).

Leggi tutte le notizie su "Monza"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 03 Settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.