(IN) Netweek

MONZA

Peppa Pig fa male ai bambini?

Share

Lo conoscono tutti i bambini, ed è diventato un fenomeno in grado di meritare fior di parodie che l'hanno reso celebre anche fra gli adulti. Carissime mamme che seguite la rubrica Info Mamma, sapete certamente che stiamo parlando di Peppa Pig, il cartone animato che spopola fra i più piccini. Negli ultimi mesi, il cartone è stato al centro di una bufera di polemiche e additato come diseducativo. Le "gesta" della maialina (figlia più piccola della famiglia Pig) sarebbero infatti prese sul serio dai bambini, che la imiterebbero lanciandosi nel fango e disobbidendo, come lei, ai genitori. O ancora, alcuni avrebbero cominciato a chiamare le mamme "mamma Pig" e a ruttare senza vergogna. Ma l'Associazione italiana difesa animali e ambiente si è scagliata contro al cartone anche per un'altra ragione: «Peppa Pig e tutti gli altri cartoni animati che fanno vedere gli animali felici ? secondo il presidente nazionale della stessa associazione Lorenzo Croce - distorcono brutalmente la realtà in merito alla sorte reale che tocca quotidianamente a milioni di maiali mucche, oche e anatre e topi ed altri animali che sullo schermo appaiono come animali che vivono felicemente, mentre quelli veri, le vere Peppe Pig, sono costrette a vivere in allevamenti intensivi ed uccise in maniera brutale per l'alimentazione umana. Se vogliamo trasformare gli animali in un business ? continua Croce ? questa è la strada giusta, ma se invece amiamo gli animali dobbiamo mostrare anche l'altra faccia della medaglia, quella della violenza e della morte a cui sono sottoposti ogni anno migliaia di animali veri che vengono idealizzati nei cartoni animati».
Il cartone, dunque, secondo le accuse sarebbe diseducativo su tutti i punti di vista: insegnerebbe ai bambini a comportarsi male, e gli lascerebbe idealizzare un mondo che non esiste. Ma le nostre mamme cosa ne pensano? Commentate sulla pagina Facebook Son tutte belle le mamme del mondo.

Leggi tutte le notizie su "Monza"
Edizione digitale

Autore:cbt

Pubblicato il: 07 Maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.