(IN) Netweek

MONZA

Vaccino? Per ora l’unica arma per tenere sotto controllo il Coronavirus é quella del “Distanziamento Sociale” Osservazioni sulla pandemia

Share

Modoetia è un Poliambulatorio di nuova concezione e si trova a Monza. È un centro clinico modello di eccellenza, per la qualità delle cure e delle prestazioni effettuate, e soprattutto per l’attenzione nei confronti dei pazienti. In questo periodo storico, gli specialisti si stanno dedicando interamente all’emergenza sanitaria in atto, confrontandosi con esperti e colleghi in merito a eventuali cure o prevenzione.

A questo proposito, abbiamo chiesto alla Dott.ssa Cremaschi Agnese, Direttore Generale di Modoetia, di raccontarci cos’è una pandemia e come si può gestire.

«La pandemia è un’epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territori e continenti. La pandemia può dirsi realizzata soltanto in presenza di queste tre condizioni: un organismo altamente virulento, mancanza di immunizzazione specifica nell’uomo e possibilità di trasmissione da uomo a uomo». Questa definizione fornita dai libri corrisponde all’attuale situazione mondiale causata dal contagio del coronavirus. Le precauzioni igienico-sanitarie adottate e ben conosciute rientrano nella strategia di risposta di contrasto al covid19. Solo quando sarà pronto un vaccino e saranno approntate cure e terapie efficaci (già in progetto), il sistema di intervento attuale, con le cautele e le misure previste è l’unica strada da percorrere, almeno fino a quando la curva del contagio mostrerà un calo significativo e il suo azzeramento. Questo passaggio segnerà un graduale ripristino delle attività e delle relazioni umane, primo passo verso il traguardo finale della piena normalità. Le interazioni tra persone sono ancora oggetto di nuovi piani d’azione a decisione delle autorità competenti, che consentiranno l’allentamento sequenziale e progressivo delle misure restrittive, favorendo a poco a poco il ritorno alle attività abituali di lavoro e di contatto. I rapporti con le popolazioni a livello regionale e nazionale saranno monitorate e regolate dalle autorità pubbliche e internazionali in vista e in funzione dell’allontanamento del pericolo del contagio e del ritorno del contagio stesso.

Si ipotizza che a maggio o a giugno si potrà tornare alla normalità, anche se non ci sono ancora evidenze scientifiche a riguardo. Le misure adottate dal Governo, insieme al comitato tecnico-scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità e della Protezione Civile, in accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, sono al momento gli unici vettori decisionali per uscire da questa situazione sfidante. A livello medico sarà la progettazione di un vaccino a sconfiggere il covid19.

Modoetia sarà di nuovo pronta ad accogliere i suoi pazienti con la cura, l’attenzione e il rispetto che la contraddistinguono, in conformità delle normative vigenti.

Via Sempione, 14, 20900 Monza - Tel. 039 2301088.

https://poliambulatoriomodoetia.it/

Leggi tutte le notizie su "Monza"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 12 Maggio 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.